fbpx

Detrazioni fino al 50% per dispositivi di sicurezza

Negli ultimi mesi a causa dell’emergenza coronavirus, le aziende e le attività commericiali hanno dovuto far fronte a grandissime difficoltà. A questo riguardo, il Decreto Liquidità Cura Italia ha previsto anche la possibilità di richiedere diversi bonus per ottenere degli sgravi fiscali, soprattutto in favore dell’acquisto di soluzioni per il contenimento del contagio e per la sicurezza di tutti i lavoratori.

Com’è possibile infatti leggere dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, grazie al Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18, articolo 64, è possibile richiedere un credito d’imposta fino al 50% sull’acquisto di dispositivi “atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici e a garantire la distanza di sicurezza interpersonale”.

Il bonus del credito d’imposta per il 2020 si applica, oltre che alla sanificazione degli ambienti di lavoro e all’acquisto di detergenti mani e disinfettanti, anche a:

  • all’acquisto di dispositivi di protezione individuale come ad esempio mascherine chirurgiche, Ffp2 e Ffp3, guanti, visiere di protezione e occhiali protettivi, tute e calzari;
  • all’acquisto di altri dispositivi di sicurezza come barriere e pannelli protettivi.

Le detrazioni dunque arrivano fino al 50 per cento delle spese di sanificazione degli ambienti e degli strumenti di lavoro sostenute e documentate fino ad un massimo di 20.000 euro per ciascun beneficiario, nel limite complessivo massimo di 50 milioni di euro per l’anno 2020

Qui il testo originale tratto dal D.L.:

(Credito d’imposta per l’acquisto di dispositivi di protezione nei
luoghi di lavoro)

1. Al fine di incentivare l’acquisto di attrezzature volte a
evitare il contagio del virus COVID-19 nei luoghi di lavoro, il
credito d’imposta di cui all’articolo 64 del decreto-legge 17 marzo
2020, n. 18, trova applicazione secondo le misure e nei limiti di
spesa complessivi ivi previsti, anche per le spese sostenute
nell’anno 2020 per l’acquisto di dispositivi di protezione
individuale e altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i
lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici e a
garantire la distanza di sicurezza interpersonale.

Per ulteriore approfondimento, qui l’articolo di The Italian Times: Bonus e requisiti.

Hai bisogno di dispositivi di sicurezza per la tua attività? Infordata Sistemi mette a disposizione il suo catalogo di soluzioni anti-epidemia per la protezione di tutti.

Nel mare di offerte e annunci, rivolgiti a dei professionisti, rivolgiti a Infordata!