C:\Users\sara\Desktop\screenshot\fendi7.png

Il 19 giugno dello scorso mese, durante la settimana della moda Milano, si è tenuta la sfilata uomo Fendi in cui sono state presentate le collezioni maschili per la prossima Primavera/Estate 2018. Sullo sfondo della passerella di questo grande marchio romano sono ben in evidenza due tornelli a tripode compatto TTR-08A che con il loro design moderno ed elegante rappresentano una soluzione adatta anche per ambienti di lusso ed eventi mondani.

In questo caso la sfilata si ispirava al Friday e al conseguente  atteso weekend; il tornello rappresenta una giornata al centro commerciale, una gita fuori porta partendo da un aeroporto  o una stazione,  una partita di calcio allo stadio, un concerto in un palazzetto, luoghi appunto frequentati nel fine settimana in cui ci troviamo a contatto con questo utile strumento di gestione e controllo delle file.

Ricordiamo che oltre all’acquisto di tornelli Infordata offre la possibilità di noleggio a breve o lungo termine.

Vai alla scheda prodotto del tornello TTR-08

Guardate il video della sfilata!

C:\Users\sara\Desktop\screenshot\fendi2.png


Il nuovo anno porta molte novità anche per i tornelli. All’ampio catalogo si aggiungono due prodotti che completano la gamma dei tornelli installabili in ambienti esterni: il portello motorizzato WMD-05SW e il tornello IP style KT-08.

Con il WMD-05SW possiamo finalmente fornire un portello motorizzato di design con una grado di protezione IP adeguato per l’installazione in ambienti esterni o con percentuale di umidità molto elevata. Il design del WMD05-05SW è ideale per passaggi a mani libere, particolarmente indicato per varchi per disabili, passeggini o per trasporto pacchi ingombranti. Ci sono 3 misure di ante disponibili: 65, 90 e 110cm. Il portello motorizzato è fornito con un’unità di controllo remota, che in caso di mancanza di corrente può garantire il corretto funzionamento del portello per 90 minuti (o 1200 passaggi). Maggiori informazioni potete reperirle cliccando qui.

Lo scorso anno il tornello più popolare sul mercato italiano è stato il KT-02. Questo è un tornello compatto con due lettore RFID integrati (Mifare e 125Ro E-marine), interfaccia LAN e un prezzo entry level: queste caratteristiche permettono di fornire un tornello dall’aspetto gradevole a basso costo e permette di poter minimizzare i costi di installazione (basta portare un cavo di alimentazione e un cavo dati).  Da questo anno si aggiunge alla famiglia dei tornelli IP-style costituita dal KT-02 e dal fratello maggioere KT-05 il tornello da esterno KT-08. Il KT-08 integra essenzialmente  l’elettronica IP-style in un TTR-08, che rappresenta il tornello compatto più bello della PERCo. ). Maggiori informazioni potete reperirle cliccando qui.

Per aiutarvi nella realizzazione dei vostri progetti, da quest’anno dedichiamo un servizio professionale per trovare le migliori soluzioni tecniche ed architettoniche per i varchi controllati.

 Potete scaricare il nuovo listino della PERCo clicando qui oppure contattando il vs. commerciale di riferimento per richiedere il listino a voi riservato. Per la maggior parte dei prodotti nel nuovo listino i prezzi sono rimasti invariati, mentre i prezzi dei KT-02, TTR-08, TTD-08, RTD-15 e ST-01 hanno subito degli aumenti, in particolare a causa della variazione del prezzo dell’acciaio. In base ai prezzi del nuovo listino, per tutto il 2017 forniamo uno sconto promozionale del 5% aggiuntivo per i due nuovi tornelli KT-08 e WMD-05SW.

 

…e TANTE VECCHIE ABITUDINI:

  • 5 ANNI DI GARANZIA
  • servizio di help desk 8.30-18.30 Lun-Ven
  • rapporto qualità/prezzo migliore sul mercato!

 

COMING SOON… tante altre novità, come ad esempio un nuovo tornello a tutt’altezza dal prezzo ancora più competitivo!

Si tratta di una circolare emessa in data 4 aprile 2012 dal Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, la quale indroduce dei chiarimenti relativi all'uso delle vie e uscite di emergenza in presenza di sistemi di controllo di entrata/uscita degli accessi tramite tornelli.

I sistemi di vie e uscite di emergenza devono essere di norma progettati senza tenere conto delle uscite attraverso gli stessi tornelli. Tuttavia in casi particolari, alcuni tipi di tornelli, rispondenti ai requisiti minimi di seguito riportati, possono essere considerati tra le vie e uscite di emergenza.

Anche se sono passati più di tre anni dalla emissione della circolare n. 4962 – “Uso delle vie e uscite di emergenza in presenza di sistemi di controllo degli accessi mediante “tornelli”, riportiamo sul sito le seguenti condizioni minime, le quali bisogna tenere in considerazione nei casi in cui i tornelli siano installati lungo le vie e uscite di emergenza, per garantire il rispetto di entrambe le esigenze summenzionate.

1) I'uscita di che trattasi sia sempre presidiata;

2) un numero di tornelli, la cui larghezza complessiva sia non inferiore alla largezza necessaria all'esodo, sia dotato di sistemi atti a consentire, in caso di emergenza, lo sgancio degli stessi tornelli in posizione tale da non creare intralcio all'esodo delle persone;

3) i sistemi di cui al punto precedente devono essere azionabili dall'operatore che presidia I'uscita ovvero dalle persone in esodo attraverso un dispositivo posto in posizione facilmente identificabile e accessibile nel verso dell'esodo;

4) i tornelli devono aprirsi automaticamente e portarsi in posizione di apertura completa a seguito di mancanza di energia elettrica di rete;

5) informazione al personale: ogni lavoratore presente nell'ambiente di lavoro in cui sono installati i tornelli deve essere informato circa I'ubicazione e la modalità di azionamento del dispositivo di cui al precedente punto 3);

6) informazione al pubblico: il pubblico presente nell'ambiente di lavoro in cui sono installati i tornelli deve essere informato circa I'ubicazione e la modalità di azionamento del dispositivo di cui al precedente punto 3) mediante apposita segnaletica e cartellonistica posta in prossimità dei tornelli in argomento.

Mitja Petelin, il Direttore Commerciale di Infordata, racconta una storia di successo, nata dalla collaborazione tra la PERCo, il leader russo della industria di tornelli, e Infordata Sistemi, l'azienda italiana che sempre di più rappresenta soluzioni ideali nel settore di controllo degli accessi. Vi invitiamo a guardare l'intervista completa svolta alla edizione di quest'anno della fiera Sicurezza, a Milano.

Controllo accessi e rilevazione presenze con tornelli di ultima generazione a tripode, a tutta altezza, girelli o semplici barriere girevoli

Infordata progetta sotto misura la soluzione ideale per ogni cliente, scoprendo i tornelli più adatti alle sue necessità.

Nell’ultima istallazione presso uno stabilimento produttivo al sud dell’Italia, si sono installati 2 tornelli a tutta altezza RTD-15 dotati di una struttura rigida in alluminio saldato. I tornelli sono stati collegati a 2 lettori RFID Legig, e attraverso il software iCatch permettono sapere esattamente quante persone e chi è presente nello stabilimento.

Il modello RTD-15 offre un alto livello di affidabilità e resistenza ad atti vandalici grazie alla crociera a tutta altezza. La fine verniciatura a polvere di aspetto metallizzato offre un efficace isolamento elettrico, una notevole resistenza all'impatto ed un'elevata protezione anti-corrosiva.

Tra le sue funzionalità i tornelli Perco, distribuiti da Infordata, permettono calcolare il numero di persone all’interno di qualsiasi tipo di stabilimento: uffici, banche, stadi, piscine, centri commerciali, porti, aeroporti, sale congressi, fiere e impianti industriali.

 

Se vuoi scoprire la soluzione ottima per te contattaci!

Tel. Principale: +39 040 367189

Tel. Assistenza tecnica prodotti: +39 040 7796397

Fax: +39 040 7796392 – +39 040 7796396

E-mail Principale e Richieste Commerciali: info@infordata.it

Infordata aggiunge al suo catalogo di prodotti il nuovo tornello KT-05 IP Stile, una nuova soluzione per il controllo accessi facile ed elegante

>>> Vai alla scheda prodotto del tornello KT-05 IP Stile oppure alla categoria Tornelli a Tripode <<<



Lettori di card integrati  -  Software -  Contenitori IP-Stile

Il nuovo tornello proposto da Infordata si basa su un sistema chiavi in ​​mano composto da un tornello treppiede con controller built-in e lettori di schede di prossimità e di serie. Il KT-05 IP Stile è un tornello elegante fatto in acciaio che si adatta perfettamente in centri commerciali, banche e altre strutture pubbliche.

Il tornello viene fornito con un controller e due lettori integrati di tessere a prossimità (HID/EMM) in un set con tutto ciò necessario per la sua implementazione e funzionamento: pannello di controllo remoto, software per un unico utente SL-01 standard e le braccie scelte dal cliente al momento dell'ordine (standard o anti-panic).

Per installare il KT-05 IP Style basta fissare il tornello al pavimento, collegarlo alla rete di alimentazione e all’Ethernet.

Il tornello può essere gestito dai lavoratori senza nessuna necessità d’interazione con gli utenti attraverso il pannello di controllo remoto o attraverso il telecomando wireless. Il controllo degli accessi si può anche effettuare attraverso dei lettori di tessere integrate nel tornello, senza necessità di interventi da parte degli operatori.

Il KT-05 IP Style ha dei pittogrammi luminosi che mostrano lo stato del tornello: il verde per il passaggio autorizzato, il giallo per quando bisogna inserire la tessera e il rosso come indicazione del divieto di passaggio.

>>> Vai alla scheda prodotto del tornello KT-05 IP Stile oppure alla categoria Tornelli a Tripode <<<

I tornelli TBC- 01 della Perco possono essere istallati in linea per creare un passaggio sicuro per il controllo degli accessi senza l’istallazione di barriere supplementari

Tornello Controllo Accessi TBC01

Infordata mette a disposizione dei suoi clienti il nuovo tornello TBC 01 di Perco, abilitato con 2 lettori e un’interfaccia Wiegan di connessione, un controller e un lettore di schede addizionale. I lettori “built-in” si possono applicare a un sistema di controllo accessi con tessere abilitate per gli utenti, dove questi devono essere identificati all’entrata e all'uscita.

Questo tornello fa risparmiare tempo e spese nell’istallazione di un sistema completo per garantire il controllo degli accessi e delle presenze, giacché non ha bisogno di apparecchiature aggiuntive dato che sono già integrate in se.

Il tornello TBC- 01 ha dei indicatori laser attraverso pittogrammi luminosi che mostrano lo stato del tornello e la direzione del passaggio autorizzato. Nel caso l’accesso non sia stato consentito un segnale di stop indicherà che il tornello è bloccato.


La regione di Brescia vuole incrementare la sicurezza urbana nei trasporti pubblici attraverso l’implementazione di tornelli controllo accesso e telecamere di videosorveglianza

L’ultimo incidente accaduto lo scorso 28 di gennaio (un gruppo di ragazze ha aggredito una loro coetanea sul pullman) ha fatto suonare il campanello di allarme. Fabio Rolfi, assessore alla sicurezza di Brescia ha segnalato l’importanza riguardo le misure di controllo all’interno degli autobus che già da tempo sono state proposte.

Questi progetti comprendono guardie giurate sugli autobus, soprattutto nelle ore serali, ma anche l’implementazione di telecamere e tornelli per regolare l’evasione dei pagamenti, uno dei grandi problemi nei trasporti pubblici italiani.

L’assessore alla sicurezza ha segnalato che queste misure sono totalmente realizzabili e funzionali.  Infatti, nei mesi scorsi sono stati avviati  progetti  misti che prevedevano la presenza di volontari, insieme all’aiuto della polizia e alla implementazione di tornelli controllo accesi.  Rolfi sottolinea che è necessario fare tutto il possibile per contrastare, non solo la criminalità, ma anche il malcostume di chi non vuole pagare i biglietti.

I tornelli controllo accessi sono stati già in funzione in tante città italiane e anche a livello mondiale per controllare l’accesso ai trasporti e per garantire il pagamento delle giuste tariffe.  

Ulteriori informazioni:

http://www.quibrescia.it/cms/2013/01/29/autobus-guardie-giurate-per-la-sicurezza/

La fiera internazionale dedicata alla sicurezza rinnova l'appuntamento, e Infordata non puo che esserci! Quattro giorni per presentare le ultime novità, confrontarsi sui trend e creare assieme nuove occasioni di business con l'estero! L'appuntamento è fissato a Milano, dal 7 al 9 novembre prossimi. I temi portanti dell'evento 2012 riguardano i dispositivi di antintrusione, la rilevazione antincendio, le diffese passive, la sicurezza informatica, la home & building automation. 

Un settore, quello della security, che sta vivendo un momento di grande dinamismo, influenzato in particolare da alcuni elementi che nei prossimi anni ne potranno determinare lo sviluppo. Un ruolo fondamentale lo svolge l’integrazione e la convergenza delle tecnologie che porta ad esplorare nuove soluzioni sempre più efficienti. 

Quattro i grandi obiettivi su cui si focalizza l’edizione 2012: favorire l’innovazione, grazie all’ampia vetrina di prodotti e soluzioni; promuovere l’integrazione, ovvero il dialogo e il confronto tra tecnologie e settori affini; offrire momenti di formazione professionale e diffondere la “cultura della sicurezza” per favorire la crescita del settore.

La fiera è un'occasione di incontro e di dialogo tra i protagonisti del mercato della sicurezza, dai costruttori ai distributori, dagli installatori ai sistemisti. i visitatori avranno la possibilità di toccare con mano le innovazioni tecnologiche, i prodotti e le soluzioni proposte dai big player del settore, ma anche di partecipare ai numerosi appuntamenti professionali in programma: non mancare, ti aspettiamo!

La nuova linea di prodotti TB si compone di due nuovi tornelli elettromeccanici in acciaio, il TB-01 e il TBC-01, entrambi comprensivi di due lettori integrati e interfaccia Wiegand. La versione TBC-01 integra inoltre la funzione card capture, che consente al dispositivo di acquisire la card una volta utilizzata all’ingresso o all’uscita. Il dispositivo di card capture è presente nella cover superiore del tornello, accessibile attraverso il relativo slot verticale (illuminato internamente). Il contenitore delle card è facilmente raggiungibile per le operazioni di svuotamento una volta sbloccato da una persona autorizzata. Il dispositivo di card capture può essere posizionato a scelta all’entrata o all’uscita.

Le caratteristiche dei due nuovi tornelli consentono di risparmiare tempo, denaro, ed evitano l’acquisto di ulteriori features che incorporano già nativamente. 

La cover dei tornelli della serie TB è realizzata interamente in acciaio inox Aisi 304 ed  include due indicatori di direzione Led con relativo display, che indica le direzioni di passaggio consentite e quelle negate: il colore verde autorizza il passaggio mentre il segnale di stop lo nega.

Tornello TB01

Il nuovo portello motorizzato WMD-05S costituisce la versione evoluta del precedente WMD-04S. Il portello è destinato ad organizzare il passaggio di disabili su carrozzine, il movimento di carichi, ecc. L’impatto estetico resta identico a quello del suo predecessore, ma il cuore tecnologico ne viene rivoluzionato: il portello include ora un sensore di altissima precisione, che consente al dispositivo di operare in perfetto sincrono utilizzando un unico segnale anche se abbinato con un secondo WMD-05S. Le performance e l’affidabilità sono state incrementate notevolmente mentre l’inclusione della modalità anti-incendio consente lo sblocco del portello da entrambe le direzioni in caso di allarme.

Il nuovo portello WMD-05S è disponibile in tre misure differenti: 650. 900 o 1100 mm, che coprono il passaggio per una larghezza pari a 700, 950 e 1150 mm rispettivamente.   

Portello WMD-05S